Schede tecniche CTA: CHECK LIST PER IL CONTROLLO TECNICO DELLE STRUTTURE METALLICHE (Marco Torricelli)

Come documentare il controllo tecnico

Risulta di fondamentale importanza poter dare evidenza dei controlli che vengono fatti quotidianamente in cantiere sui materiali approvvigionati e sulle lavorazioni svolte. Questo aspetto interessa sia l’Impresa costruttrice che la Direzione Lavori.

Spesso si utilizza il “Giornale dei Lavori” che riporta le attività principali svolte giornalmente in cantiere. E’ però uno strumento per sua natura sintetico che non dà il giusto valore all’intensa attività di monitoraggio che invece viene fatta.

Per questo è necessario impiegare strumenti specifici calati sullo specifico cantiere e sulla singola lavorazione da controllare.

Lo strumento potrebbe essere una Check List che rappresenta il giusto compromesso tra la sintesi e la sostanza. Sintesi perchè la Check List è agile, pratica e veloce da compilare. Sostanza perchè una volta compilata dà l’evidenza oggettiva che i controlli sono stati fatti.

La Check List può essere integrata con allegati (es. DDT, certificati, verbali) che vanno ad arricchire l’evidenza del controllo.

Nella Check List devono comparire elementi di minima necessari sia per garantire la rintracciabilità dei controlli sia per garantire lo svolgimento stesso dei controlli.

La Check List deve quindi essere riferita al Cantiere e alla parte d’opera controllata (o Documento di Trasporto controllato nel caso di forniture di materiali). Tutti gli allegati devono essere riferiti alla Check List di pertinenza.

Per garantire poi un efficace controllo si deve specificare:

– cosa controllare;

– la frequenza di controllo;

– i criteri di accettabilità dei controlli;

– chi deve fare i controlli;

– come fare i controlli (es. norme da seguire).

Per dare un’idea spero attendibile di cosa intendo dire vi propongo alcune Check List pensate per le carpenterie metalliche (controllo di cantiere e non di officina). Sono certamente incomplete ed integrabili secondo le esigenze di ciascuno. Le Check List sono state preparate tenendo conto del DM 17/1/2018.

PER SCARICARE IL TESTO DELLA SCHEDA TECNICA, CLICCA QUI