Attività di installazione speciali per il progetto MOSE (Costruzioni Metalliche, n. 6/2018)

Attività di installazione speciali per il progetto MOSE

(Costruzioni Metalliche, n. 6/2018)

Riccardo Bernini, Loris Giovannini, Andrea Massera – Fagioli S.p.A.

Il presente articolo descrive l’esperienza fatta dalla Azienda Fagioli durante il progetto MOSE, nel contesto del Piano Generale degli Interventi per la salvaguardia di Venezia e della sua laguna. Tale progetto riguarda la realizzazione di un sistema di barriere mobili per la protezione dalle acque alte. Fagioli è stata coinvolta nell’installazione dei cassoni di soglia per la Bocca di porto di Lido Treporti e delle paratoie per la stessa bocca e per le bocche di Lido di Malamocco e di Chioggia. Per poter eseguire queste attività la Fagioli ha progettato, costruito, testato e messo in opera attrezzature speciali, che verranno descritte in dettaglio nel presente articolo. Per l’installazione dei cassoni è stato realizzato un natante configurato a catamarano, utilizzando due chiatte fluviali, connesse da travi di collegamento, attrezzato con strand jacks. Per l’installazione delle paratoie è stata realizzata la Cavalletta di Varo, un portale che viene posizionato sopra i cassoni di soglia, tramite il quale le paratoie vengono calate nella loro sede ed incernierate ai cassoni. La Cavalletta di Varo è stata realizzata in due modelli, CV.01 e CV.02, per adattarsi alle diverse profondità delle bocche di porto e alle diverse dimensioni e pesi delle paratoie.

(Sul numero 6/2018 di Costruzioni Metalliche puoi leggere l’intero articolo)