Vincenzo Piluso è il XXVIII presidente del CTA

Il Prof. Vincenzo Piluso dell’Università di Salerno è stato nominato XXVIII presidente del CTA per il biennio 2020-2021.

La nomina per acclamazione è avvenuta il 19 febbraio 2020 nel corso del Consiglio Direttivo CTA (riportiamo più avanti il verbale della riunione).

Vincenzo Piluso è Professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni dal 2001 e presta servizio presso il Dipartimento di Ingegneria Civile (DiCiv) della Università di Salerno. Ha pubblicato oltre 350 memorie su riviste internazionali e nazionali ed agli atti di convegni e, in particolare, 2 libri a diffusione internazionale a cura di prestigiose case editrici (F.M. Mazzolani, V. Piluso: “Theory and Design of Seismic Resistant Steel Frames”, E & FN SPON, London, First edition, 1996; C. Faella, V. Piluso, G. Rizzano: “Structural Steel Semirigid Connections”, CRC Press, Boca Raton, London, Tokyo, 1999).

Già Direttore del Dipartimento (Dicembre 2015-Dicembre 2019), il DiCiv sotto la sua guida ha conseguito dal MIUR il riconoscimento di Dipartimento di Eccellenza nella Ricerca Scientifica e Tecnologica, risultando tra i migliori 180 Dipartimenti Universitari in Italia e, in particolare, tra i primi dieci Dipartimenti dell’Area CUN 08 “Ingegneria Civile e Architettura”. Attualmente è componente del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Salerno.

E’ stato Visiting Professor presso il NITech “Nagoya Institute of Technology” di Nagoya in Giappone dove ha svolto attività di ricerca e attività didattica.

È stato, inoltre, progettista e direttore dei lavori di opere sia in acciaio che in cemento armato.

Al Congresso di Torino del 2013 ha tenuto la Relazione Generale sulla Ricerca e, successivamente, è stato Presidente del Comitato Organizzatore Locale del XXV Congresso C.T.A. svoltosi a Salerno nel 2015. Da gennaio 2016 risulta Componente del Consiglio Direttivo C.T.A. e, come già detto, Presidente per il biennio 2020-2022.

Al nuovo presidente un grande augurio di buon lavoro!